Comitato scientifico

[ Torna alla homepage ]

Il Comitato scientifico di Olivo in Campo, composto da esperti qualificati, docenti universitari e ricercatori del settore olivicolo oleario, è garante della qualità e imparzialità delle informazioni veicolate attraverso l’evento. Il Comitato inoltre affianca la redazione de L’Informatore Agrario nell’individuazione delle tematiche più rilevanti per la gestione economicamente, socialmente e ambientalmente sostenibile dell’oliveto e dell’oleificio.

Comitato Scientifico | Camposeo

Salvatore Camposeo

Agronomo e Dottore di Ricerca, è Professore Associato di Arboricoltura generale e Coltivazioni arboree presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro

L’attività scientifica ha riguardato con particolare interesse e continuità l’olivo, con specifico riferimento alla sostenibilità agronomica ed ambientale dei sistemi colturali innovativi ad altissima densità (superintensiva, SHD) ed il riuso delle acque reflue urbane a scopi irrigui. Costitutore varietale di tre nuove cultivar di olivo a bassa vigoria e co-inventore di due brevetti per l’agricoltura di precisione. Responsabile scientifico/coordinatore di numerosi progetti di ricerca nazionali ed internazionali a finanziamento pubblico (MIUR, Regione Puglia, PON, Horizon) e privato. Relatore ad invito e organizzatore di convegni e giornate di studio nazionali ed internazionali (ISHS). Docente in oltre 100 corsi di formazione, incontri e seminari di aggiornamento sulle tecniche colturali sostenibili in olivicoltura, programmati da enti pubblici e da organizzazioni di produttori. Membro di tre Accademie italiane e componente del CTS per la redazione di disciplinari DOP/IGP.

Comitato Scientifico | Catalano

Luigi Catalano

Agronomo

Luigi Catalano (1959) è un agronomo specializzato in produzioni arboree, frutticoltura, olivicoltura e nel comparto vivaistico, con il ruolo di direttore del CIVI-Italia a cui il Masaf ha assegnato di compito di soggetto attuatore del Servizio nazionale di certificazione volontaria in Italia. Oltre degli aspetti tecnici, si occupa anche di quelli normativi, componente di comitati e gruppi di lavoro istituzionali a livello regionale, nazionale (Masaf), comunitario (UE) e internazionale (EPPO). 
Prima di queste attività è rimasto nel mondo della ricerca per oltre 8 anni, usufruendo di 3 borse di studio presso l’Istituto di Nematologia Agraria del CNR di Bari con esperienza estera presso lo Scottish Crop Research Institute a Dundee (Scozia).
Consulente esperto per organizzazioni internazionali (FAO CIHEAM, USAID, CNFA, GTZ).
Per la FAO ha curato le linee guida per la prevenzione e il controllo della Xylella fastidiosa nel Bacino del Mediterraneo e in Medio Oriente.
Svolge attività di divulgazione organizzando seminari, eventi formativi, tenendo lezioni teoriche e pratiche in corsi di formazione superiore, master a livello universitario in Italia e all’estero; è autore di oltre 150 articoli tecnici e lavori scientifici pubblicati su riviste nazionali e straniere e coautore di volumi in frutticoltura.
È membro di società scientifiche agricole (ISHS, ICVG, AIPP, SIN e SOI), dove ha ricoperto per due mandati il ruolo di presidente della Sezione Frutticoltura; accademico corrispondente dell’Accademia Nazionale dell’Agricoltura di Bologna. È componente del comitato scientifico della Rivista di Frutticoltura.
È socio fondatore di Agrimeca grape and fruit consulting srl, società di assistenza e consulenza tecnica che opera a livello italiano ed internazionale attraverso un team di tecnici esperti nel campo dell’assistenza alle filiere frutticole, viticole, agrumicole e olivicole.

Comitato Scientifico | Clodoveo

Maria Lisa Clodoveo

Professore associato di scienze e tecnologie alimentari
presso il Dipartimento interdisciplinare dell’Università degli studi di Bari

La Prof. Clodoveo è Accademico dei Georgofili, membro dell’Accademia dell’Olivo e dell’Olio, membro dell’Accademia Pugliese delle Scienze. È membro del Comitato scientifico dell’Istituto Nutrizionale Carapelli. È membro del Consiglio e Presidente del Comitato Scientifico dell’Associazione Frantoiani di Puglia. È vice-coordinatore del Centro Interdipartimentale Cibo e Salute dell’Università di Bari. Coordina numerosi progetti di ricerca focalizzati sull’impiego delle tecnologie emergenti per l’incremento della resa e della qualità dell’olio extravergine di oliva, in ambito Europeo, nazionale e regionale. Ha sviluppato numerosi brevetti sia nel settore delle macchine olearie che per lo sviluppo di strumenti utili a definire la shelf-life dell’olio extravergine e misurare la capacità antinfiammatoria degli alimenti. È vincitrice del prestigioso Premio Antico Fattore nel 2016; del Premio Il Magnifico-Menvra nel 2018; del Premio Vivere a spreco zero 2022. Top- Scientist nel Ranking Stanford.

Comitato Scientifico | Frascarelli

Angelo Frascarelli

Università degli studi di Perugia

Nato a Treia (MC) il 14 aprile 1962. Laureato con lode in Scienze Agrarie presso l’Università degli Studi di Perugia nel 1987.  Professore associato presso il Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia, dove insegna Economia e Politica Agraria e Politica Agroalimentare. Svolge attività di ricerca sulle seguenti tematiche: obiettivi e strumenti della politica agricola comune; economia dei mercati agricoli; analisi economica dell’agricoltura di precisione e digitale; gestione del rischio e sviluppo rurale.
Vicepresidente della Fondazione Edmund Mach. Direttore del Centro per lo Sviluppo Agricolo e Rurale (Ce.S.A.R.), dal 2003 al 2021. Componente del Comitato Scientifico del CREA (Centro per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria, Ente vigilato dal Ministero delle politiche agricole e forestali), dal 2017 al 2021. Componente del Comitato Scientifico di Edagricole. Componente della Segreteria Tecnica del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dal 2001 al 2008. Inoltre, svolge la propria attività informativa partecipando come relatore a numerosi eventi e convegni.

Comitato Scientifico | Leone

Alessandro Leone

Professore Ordinario, Settore Scientifico Disciplinare AGR09 Meccanica Agraria, presso il Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti (Di.S.S.P.A.), dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Svolge attività di ricerca a carattere multidisciplinare per la: (a) ottimizzazione delle macchine per le industrie alimentari e delle macchine agricole; (b) valutazione dell’interazione macchina/prodotto/processo; (c) macchine per l’agricoltura di precisione e tecnologie per l’industria 4.0; (d) valutazione della sicurezza delle macchine alimentari e agricole (Direttiva 2006/42/CE) e della sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lg. 81/2008). È titolare dei corsi di insegnamento di “Macchine e Impianti per le Industria Agroalimentari” e “Meccanica
Agraria”, ha svolto gli insegnamenti di “Sicurezza nei luoghi di lavoro” e “Apparecchiature e impianti per la
ristorazione”.
È autore di oltre 200 pubblicazioni scientifiche. È membro dell’Accademia dei Georgofili e dell’Accademia dell’Olivo e dell’Olio. È cittadino onorario della città di Davis in California.
Ha partecipato a programmi di cooperazione internazionale con Egitto, Iraq, Palestina, Pakistan e Libia per l’incremento del livello di meccanizzazione in agricoltura e il miglioramento delle filiere agro alimentari.

Comitato Scientifico | Perri

Enzo Perri

Direttore del Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura ed Agrumicoltura del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA)

Dirigente di Ricerca, esperto di chimica degli oli d’oliva, germoplasma olivicolo, elaiografia e miglioramento genetico dell’olivo, valutazione sensoriale degli oli d’oliva, tecnologie di produzione degli oli d’oliva, spettrometria di massa, chimica degli alimenti. Coordinatore o Responsabile scientifico di numerosi progetti di ricerca, europei, nazionali e regionali (finanziati dalla UE, dal MIPAAF, dal MUR, dal MISE e dalle Regioni italiane). Professore a contratto di Chimica degli Alimenti, di Tossicologia degli alimenti e di Chimica degli alimenti zootecnici presso l’Università degli studi “Magna Graecia“ di Catanzaro. Ha pubblicato più di 120 articoli su riviste scientifiche internazionali indicizzate, vari opuscoli divulgativi e capitoli di libro. Esperto chimico del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e del Consiglio oleicolo internazionale. Accademico e membro del Consiglio Direttivo dell’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio di Spoleto (PG).

Comitato Scientifico | Elena Santilli

Elena Santilli

Agronomo e PhD in Biotecnologie Microbiche Agrarie

Dal 2017 ricercatore presso il Crea – Ofa sede di Rende in Patologia Vegetale. Le competenze acquisite riguardano il monitoraggio, la caratterizzazione e l’identificazione genetica di fitopatogeni e micorrize, lo studio dei meccanismi d’interazione ospite-patogeno e lo sviluppo di protocolli diagnostici molecolari per l’identificazione di diversi agenti patogeni delle piante. L’attività di ricerca riguarda lo studio di vari sistemi ospite-patogeno, lo sviluppo di programmi di miglioramento genetico in olivo per la resistenza ai principali stress biotici, l’identificazione di geni di patogenicità/virulenza in diversi patogeni dell’olivo (Pseudomonas sav., Xf, Colletotrichum spp). Responsabile scientifico di diversi progetti sull’olivo: PSR Calabria e Basilicata, MASAF (Salvaolivi, Molti, Novixgen), Horizon 2020 (Gen4Olive). Dal 2019 iscritta nell’elenco regionale degli Assaggiatori di olio, socia SIPaV ed accademico Ordinario dell’Accademia dell’Olivo e dell’Olio.